Una menzogna d'amore: riconoscere gli effetti della perversione nella quotidianeità

La perversione nella quotidianità (istituzioni, televisione, politica, luogo di lavoro) non sempre si manifesta in maniera evidente ed eclatante, spesso passa inosservata, lasciando però in chi inconsapevolmente la subisce, un senso di frustrazione.


Tuttavia, è possibile isolare, in particolari inciampi del legame sociale e delle relazioni con l'altro, la sua presenza. La difficoltà a legare contenuti affettivi ed intellettivi delle esperienze vissute quotidianamente, la scissione tra la simultanea affermazione e sconfessione di una legge, la dimensione del tempo immutabile ed immobile, l'abuso come modalità di rapporto che ostacola la spinta alla vita e al cambiamento, sono elementi che rendono attuale un approfondimento sulla questione delle perversioni.

In questo seminario, attraverso letture teoriche guidate, opere cinematografiche, testi letterari, esperienze istituzionali vissute, verrà trattato il tema delle perversioni.

A cura di Paola Biesta - psicoanalista.
Daniela Bressanelli - psicoanalista

  • mercoledì 14/11/2012 - Cenni teorici sulle perversioni

          Paola Biesta - psicanalista

          Daniela Bressanelli - psicanalista

  • mercoledì 05/12/2012 - La genesi delle perversioni: dov’è il bambino?

          Daniela Bressanelli - psicanalista

  • mercoledì 09/01/2013 - Dal film “Le onde del destino” di Lars Von Trier: il rapporto sospeso tra masochismo e sadismo

    Paola Biesta - psicanalista

  •  venerdì 01/02/2013 -La perversione mediatica

    Ettore Perrella - psicanalista

  • mercoledì 20/02/2013 - La perversione nelle istituzioni e il dolore del soggetto

    Paola Biesta – psicanalista

    Daniela Bressanelli - psicanalista

 

  • mercoledì 13/03/2013 - “Macbeth” di W. Shakespeare: l’ambizione, la sete di potere, il male e la paura 

          relazione del Gruppo di Studio

Modalità Iscrizione

Ti basta versare una quota di €50,00 per frequentare le nostre attività

E se sei uno studente universitario o non hai più di 25 anni la quota per te sarà solo la META'

Chiamaci allo 067029720 o inviaci una e-mail a info@labirintopsicanalisi.eu

 

Attività svolte per anno