Attacchi di panico

Quando compare il panico?

Compare all’improvviso, e scuote il soggetto facendogli perdere i punti di riferimento. La sensazione di smarrimento spesso si manifesta in spazi molto affollati dove il legame con l’altro risulta debole e si perde nella moltitudine della folla (centri commerciali, stadio, concerti, manifestazioni).

Quali sono i sintomi?

Il panico si accompagna ad una sintomatologia specifica: tachicardia, tremore, sudorazione eccessiva, senso di svenimento, dispnea.

Come reagisce il soggetto?

Cerca di evitare tutte quelle situazioni che potrebbero generare l’attacco di panico. Limita i propri spostamenti e le diverse situazioni scatenanti. La vita si può ridurre solo a poche azioni possibili.

Qual è la cura ad orientamento psicoanalitico?

Attraverso la costruzione con il paziente di un legame di fiducia bisogna creare un limite, un argine, un bordo simbolico che garantisca al soggetto la possibilità di non perdersi in un panico indefinito e indefinibile.

Modalità Iscrizione

Ti basta versare una quota di €50,00 per frequentare le nostre attività

E se sei uno studente universitario o non hai più di 25 anni la quota per te sarà solo la META'

Chiamaci allo 067029720 o inviaci una e-mail a info@labirintopsicanalisi.eu

 

Attività svolte per anno