Progetto sperimentale

rivolto ai Genitori delle classi Seconde della Scuola Primaria del Convitto Nazionale Vittorio Emanuele II Roma

ANNO SCOLASTICO 2013-2014

Dott.ssa Paola BIESTA

Educatore Anita CERASO

 

La scuola si configura come un incubatore di idee e di progetti, un luogo di formazione non solo dei bambini, ma che offre occasioni di incontro e scambio anche per i genitori. Uno spazio costruttivo dove la coscienza critica dell’adulto si apre all’ascolto dell’infanzia.

Il bambino entra a scuola con un suo bagaglio di esperienze familiari che lo determinano e con un proprio nome che è segno e matrice del desiderio genitoriale che precede la sua nascita. Ogni alunno che accogliamo è portatore di una sua storia: con punti di arresto, potenzialità in atto, fragilità, speranza nel futuro. Apprendere un diverso discorso comunitario che la scuola propone rispetto a quello familiare può essere complesso.

Per un bambino è un percorso difficile e alcune volte tortuoso prendere dall’altro, dargli fiducia, accettare di farsi toccare dalle parole dell’adulto, uscire dalla propria onnipotenza immaginaria, non essere ferito dai limiti che il sociale implica.

In quattro incontri ci proponiamo di articolare con i genitori, gli insegnanti, gli educatori, alcune questioni riguardanti la crescita, l’apprendimento, i comportamenti difficili dei bambini. Ogni titolo è stato pensato come un’occasione di apertura al discorso che si intende trattare. Quello che ci interessa è mantenere vivo il desiderio di ascoltare l’altro, ricordandoci che ogni adulto
consapevole dei propri atti formativi nei confronti di un bambino è in una posizione genitoriale: in grado di generare nuove soluzioni e proposte per la propria ed altrui crescita.

Modalità di realizzazione

Il progetto sperimentale Genitorialità si struttura in n.4 incontri di un’ora e mezza ciascuno (venerdì dalle ore 17.30 alle ore 19.00) condotti dalla Dott.ssa Paola Biesta (psicologo-psicanalista) e da Anita Ceraso (coordinatore personale educativo scuola primaria-pedagogista) su temi legati allo sviluppo del bambino nella fascia dell’età evolutiva.

Gli incontri si terranno presso una delle aule della scuola primaria.

Svolgimento

1° incontro. Venerdì 7 febbraio: Il bambino indeciso: la vocazione del bullo

2° incontro. Venerdì 7 marzo: I genitori separati: abbandono e opportunità di crescita

3° incontro. Venerdì 4 aprile: L’arte dell’apprendimento nella scuola e l’inibizione alla vita

4° incontro. Venerdì 9 maggio: I passaggi formativi e la crisi come risorsa

Modalità Iscrizione

Ti basta versare una quota di €50,00 per frequentare le nostre attività

E se sei uno studente universitario o non hai più di 25 anni la quota per te sarà solo la META'

Chiamaci allo 067029720 o inviaci una e-mail a info@labirintopsicanalisi.eu

 

Attività svolte per anno